........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Planimetria catastale #adessonewsitalia

Descrizione

Condizioni del servizio

La planimetria catastale rasterizzata che si riceve online sarà l’ultima presente in atti catastali. Il prezzo del servizio è di € 9,00 e si riferisce ad un’unica unità immobiliare. La pianta rasterizzata può essere di un appartamento, un negozio, un magazzino o garage, etc. La distinzione si fa dalla categoria dell’immobile. Un unità immobiliare in oltre è identificata catastalmente da un foglio, particella e subalterno che sono numeri univoci. E’ impossibile dunque che due unità immobiliari di categorie diverse abbiano stessi numeri catastali e stessa planimetria catastale. Per ordinare una planimetrie compilare il form e premere aggiungi al carrello. Ripetere l’operazione nel caso di più planimetrie. Visualizzare poi il carrello con il totale dei documenti aggiunti e compilare i propri dati per la fatturazione. Pagare e se non sei il titolare dell’immobile compilare la delega.

Una volta completato l’ordine farò la ricerca al catasto della planimetria dell’immobile richiesto. Qualora per diversi motivi non dovesse risultare nell’archivio, invierò al richiedente il report negativo del catasto per email. Provvederò poi ad un rimborsato parziale del pagamento effettuato trattenendo €1,00 di spese. Per approfondire leggi anche le Condizioni Generali Utilizzo del mio sito.

Tempi di Consegna

Il servizio è garantito entro un ora dal completamento dell’ordine. Nei giorni festivi mi riservo di elaborare l’ordine entro la fine dello stesso giorno della richiesta.

Cos’è la planimetria catastale?

E’ la rappresentazione grafica in scala di una unità immobiliare che riporta la suddivisione dei locali che la compongono. La pianta catastale è composta dal livello del piano, le altezze interne, i confinanti e la tipologia dei locali nei quali sono presenti le adduzioni all’acqua (bagno, cucina, ecc.). Sulla planimetria viene inoltre riportato il nominativo del tecnico che ha provveduto all’ultima modifica, la scala di riferimento ed i dati catastali che identificano l’unità immobiliare e l’orientamento.

Definizione

Rappresentazione in scala 1/200, 1/500 della porzione immobiliare che identifica l’unità immobiliare in grado di fornire reddito autonomo. E’ la parte grafica della procedura DOCFA per l’accertamento della proprietà immobiliare ai fini catastali.

Significato di planimetria catastale rasterizzata

La planimetria rasterizzata che spesso viene richiesta si differenzia da una planimetria qualsiasi in quanto presenta delle stampe a margine (vedi esempio nella figura). Essa riporta delle scritte stampate dal computer in basso e sul bordo verticale sinistro. Queste stampe (rasterizzazione) indicano che la planimetria è stata prelevata dalla banca dati del catasto online ovvero dall’archivio catastale. E’ l’ultima piantina presente in atti e ha impressa la data di quando è stata prelevata, chi l’ha prelevata, un numero di protocollo ed il fattore di scala.

A cosa serve una planimetria catastale online

La planimetria catastale online che si riceve attraverso l’ordine è valida per tutti gli atti notarili e per le richieste di surroga mutuo. La piantina del catasto presenta delle stampe a margine con la data in cui è stata prelevata (rasterizzazione). I notai chiedono che questa data non sia antecedente a tre mesi quindi fare attenzione a non fare la richiesta troppo in anticipo.

E’ bene avere una copia della planimetria rasterizzata sempre tra i vari documenti di casa. Ecco i casi più comuni nei quali occorre averla:

  • Dal 1° luglio 2010 è obbligatoria la planimetria per vendere, acquistare, permutare, donare, dividere un immobile tra più eredi;
  • planimetria catastale per la surroga del mutuo o una nuova richiesta di mutuo;
  • contratto di locazione immobile;
  • dare all’amministratore del condominio (obbligatorio dal 2013);
  • esibire a tecnici per pratiche e certificazioni edilizie (CILA, licenze, nulla-osta, certificazioni urbanistiche, etc);
  • consegnare al commercialista per la dichiarazione dei redditi;
  • Extracomunitario da allegare al modulo di richiesta per idoneità alloggiativa. Va presentata la pianta dell’alloggio, rilasciata dall’Agenzia del Territorio con data non antecedente a mesi 3 (tre) dalla presentazione dell’istanza. In alternativa planimetria dell’alloggio redatta da un tecnico abilitato, completa di timbro e firma in originale completa delle destinazioni d’uso dei singoli ambienti;
  • richieste allacciamento di nuove utenze (luce, gas, etc);

Dove e come richiedere una planimetria catastale online?

Per avere la copia di una planimetria di un immobile i cittadini in Italia possono scegliere tra quattro modalità:

  • recandosi all’ufficio provinciale dell’Agenzia delle Entrate – Territorio più vicino;
  • *registrandosi sul portale Entratel/Fiscoline nel sito dell’Agenzia Entrate per attivare la “Consultazione personale”;
  • con la piattaforma Sister che prevede la stipula di una convenzione esclusivamente con la firma digitale ed il pagamento di un canone annuale + imposte catastali;
  • attraverso il Geometra Massari compilando il modulo della richiesta in questa pagina al costo di € 9,00 si riceve l’ultima planimetria catastale online presente in atti.
Agenzia delle Entrate – Territorio

Non tutte le Agenzia delle Entrate sono uguali. Ci sono quelle dove si possono fare le cose fiscali e commerciali e quelle denominate “Territorio” specializzate solo sugli immobili (ex catasto). Per prima cosa cerca l’Agenzia delle Entrate del ramo “Territorio” più vicina. Per alcuni documenti è ancora indispensabile recarsi presso il catasto della provincia dove ricade l’immobile ma la planimetria catastale rasterizzata non rientra tra questi. Una volta individuata l’agenzia non ti resta che andare li e attraverso gli impiagati agli sportelli effettuare la richiesta.

Ti sarà consegnato all’ingresso il modulo della richiesta che dovrai compilare mentre che attendi il tuo turno. Se non sei il proprietario dell’immobile stampa e compila anche il modulo delega per l’accesso alle planimetrie;

Entratel/Fiscoline

Il servizio di consultazione personale consente l’accesso alla banca dati per prelevare la planimetria catastale online esclusivamente per le unità immobiliari di cui il soggetto richiedente risulti proprietario. In altre parole se sei il proprietario di un unità immobiliare dopo la registrazione ad Entrate o Fisconline si potrà ottenere la propria planimetria catastale gratis. Il documento che si riceverà è fornito su file in formato pdf e sarà lo stesso che si ottiene recandosi agli sportelli del catasto provinciale.

Non tutto però è roseo come potrebbe apparire. La registrazione si fa attraverso la richiesta di un PIN personale che verrà fornito online soltanto per metà (prime 4 cifre). Si dovrà indicare il “reddito complessivo” che si è percepito nell’ultima dichiarazione dei redditi. Il richiedente riceverà per posta entro 15 giorni la seconda parte del PIN (seconde 6 cifre) e la password del primo accesso. Solo dopo 15 giorni se non si riceverà la busta con i codici ci si potrà recare presso l’agenzia delle entrate per richiederne una copia. Ottenuti quindi il PIN completo e la password si potrà finalmente avere la planimetria catastale gratis.

Sister

Sister è la piattaforma che da accesso ai documenti catastali anche di immobili per i quali non si è proprietari. La registrazione si fa attraverso la stipula di una convenzione sottoscritta con firma digitale. La consultazione di una planimetria catastale rasterizzata per via telematica è consentita per persone fisiche solo a tecnici professionisti e notai abilitati alla presentazione telematica dei documenti. La convenzione per le persone giuridiche riguarda: Entri territoriali, Organi dello Stato e ordini professionali.

Geometra Massari

Attraverso il servizio di richiesta la planimetria catastale online presente in questa pagina.

Chi può richiedere la planimetria catastale online?

Tutti i documenti del catasto e della conservatoria sono di libero accesso e chiunque può richiederne una copia. La planimetria catastale invece è un documento protetto dalla legge sulla privacy. Essa può essere richiesta esclusivamente dal titolare, anche di una quota, dei diritti di proprietà e di altri diritti reali di godimento sull’immobile. In sostanza solo il propietario può avere accesso alla piantina o in alternativa può essere richiesta da un soggetto che ha delegato egli stesso.

Attraverso questo sito è possibile fare la richiesta esclusivamente se in possesso dei requisiti appena esposti. Dopo il pagamento infatti si ha accesso alla delega cha va compilata, firmata ed allegata la copia del documento identità valido del richiedente. Qualora non si è in possesso dei requisiti oppure non viene trasmessa la delega la richiesta rimarrà in sospeso. Verrà inviata la planimetria oppure si procederà al rimborso soltanto dopo la comunicazione da parte del richiedente.

Delega

La planimetria con stampe a margine è un documento protetto dalle norme sulla privacy. In ragione di ciò può essere chiesta una copia solo dal proprietario dei diritti reali dell’immobile oppure da un suo delegato.

Se fai la richiesta della planimetria dal mio sito ti verrà chiesto l’invio di un tuo documento di identità valido + delega con il tuo nome. Va specificato il ruolo che si ha rispetto all’immobile (in qualità di: tecnico incaricato, avvocato, amministratore condominiale, agente immobiliare, etc). Non dovrai stampare nulla si fa tutto online anche la firma. Praticamente il richiedente della planimetria deve delegare me a prelevare la piantina catastale.

Se non hai la delega del proprietario posso inviarti comune la planimetria subito e te la farai fare in un secondo momento con più tranquillità. Io però devo essere liberato da ogni responsabilità riguardo gli usi che vengono fatti di questo documento. Controllo personalmente ogni delega ed ogni documento. Non invierò la piantina e restituirò l’importo versato agli inadempienti, trattenendo €1,00 di spese.

Guarda com’è fatta la delega

Come è fatta una planimetria catastale

Sia la planimetria catastale online che presso gli uffici del catasto, deve essere di norma rappresentate nella scala 1:200, tenendo presente che per U.I. di dimensioni contenute è consentita l’adozione della scala 1:100. Il disegno non deve contenere arredi, informazioni superflue come nominativi dei confinanti e i riempimenti per mettere in evidenza i muri portanti o i pilastri. In sostanza deve essere uno schema pulito e di facile comprensione da chiunque.

Destinazioni

Partendo dall’ingresso la prima cosa che dovrebbe esserci è il numero dell’interno. In una planimetria del catasto oltre alla distribuzione degli ambienti viene indicata anche la loro destinazione (come si vede nell’esempio). L’indicazione della destinazione non è obbligatoria per i vani principali (camera, soggiorno). La descrizione dell’uso deve essere sempre indicata invece per tutti i vani accessori diretti e indiretti. Nella cucina è obbligatorio scrivere “cucina” o “K”. Per quanto riguarda gli accessori diretti sono obbligatorie le seguenti denominazioni: “ingresso”, “corridoio”, “bagno”, “w.c.”, “w.c. – doccia”, “ripostiglio”, “veranda”, “balcone”, ecc. Per gli accessori indiretti: “soffitta”, “cantina”, “legnaia”, “retro”, ecc.

Confini

Per l’individuazione della posizione esatta all’interno di un edificio la planimetrica catastale deve dare cenno alla posizione del vano scale o del corridoio comune di accesso all’U.I. Per lo stesso motivo devono essere indicati i subalterni confinanti e/o la dicitura “altra U.I.” nei casi in cui l’E.P. non sia presente agli atti. I confini di un intero fabbricato tipo una villa, vanno indicati riportando il numero di almeno due particelle adiacenti o la denominazione delle strade e/o delle acque intorno al lotto.

Rasterizzazione

Sono delle stampe poste lungo i margini del foglio con indicate le informazioni relative a:

  • data e protocollo della richiesta e il codice fiscale del richiedente della planimetria;
  • data e protocollo della presentazione in atti;
  • nome del tecnico che ha effettuato la presentazione ed il suo titolo: geometra, ingegnere, architetto;
  • il formato del foglio A4 o A3;
  • gli identificativi catastali: comune, foglio, particella, subalterno;
  • toponomastica: indirizzo, numero civico, piano, interno, scala, lotto, edificio;

Queste informazioni sono riportate in tutte le planimetrie catastali rasterizzate.

Planimetria catastale non conforme: quali conseguenze

La planimetria catastale online rasterizzata non risulta conforme allo stato dei luoghi e vi sono state delle modifiche della disposizione interna? E’ possibile vendere l’immobile soltanto dopo aver effettuato le modifiche per ristabilire l’allineamento con gli atti Catastali. Dal 1° luglio 2010 infatti è obbligatorio che la planimetria rasterizzata rappresenti esattamente la consistenza attuale dell’immobile. Ogni difformità al catasto deve essere riportata allo stato di fatto prima della compravendita immobiliare.

Nel caso in cui hai notato nella planimetria delle incongruenze rispetto alle dimensioni dell’immobile, la cucina o il bagno posizionati in una altro posto, abbattimento di muri o spostamento di porte dovrai rivolgerti ad un tecnico per la sistemazione.

La planimetria catastale conforme con lo stato di fatto può essere ristabilita esclusivamente da un Geometra attraverso un programma del catasto denominato “Docfa”. Per la maggior parte dei casi però la modifica della planimetria catastale può essere richiesta soltanto dopo aver presentato al Comune un progetto di ristrutturazione. I regolamenti urbanistici impongono un progetto e la presentazione di una CILA al Comune per variare la distribuzione interna dell’unità immobiliare. E’ da escludere dunque la correzione delle difformità senza fare prima la CILA(comunicazione di inizio lavori asseverata) tranne che per sporadici casi.

Come richiedere una planimetria di stadio non più attuali o immobili soppressi

Attraverso l’ordine della planimetria in questa pagina, come già detto, si riceve una piantina attuale ovvero l’ultima presente in atti catastali. Quando si presenta una variazione catastale la piantina nuova sostituisce la precedente e diventerà l’unica ad essere rilasciata online. Nel caso in cui si ha la necessità di avere una planimetria non più attuale o ad unità immobiliari soppresse come si deve procedere?

Per risolvere questo piccolo problema va capito se il documento che si cerca è già stato riportato sui computer oppure è rimasto ancora sulla carta. In entrambi i casi sarà necessario andare presso gli uffici provinciale del catasto. La differenza sta nelle tempistiche di rilascio: immediato se computerizzata oppure qualche giorno se su carta. Ultima cosa importante per evitare di fare viaggi inutili è quella di munirsi di delega o se si è proprietari di una fotocopia di un documento identità valido.

Se tutto questo ti crea delle noie non disperare. Se vuoi la planimetria d’impianto 1939 oppure una piantina storica precedente all’ultima in atti che puoi richiedere dalla mia apposita pagina solo per la Provincia di Roma la planimetria impianto storica.

FAQ ( Le risposte alle domande più frequenti)

Che cosa è una planimetria catastale rasterizzata?

E’ la domanda che mi viene fatta più spesso. La rasterizzazzione sono le stampe a margine presenti su una planimetria prelevata direttamente dal Catasto. L’immagine all’inizio della pagina indica con le frecce rosse quali sono queste stampe.

Quando va richiesta la planimetria catastale rasterizzata?

La copia della planimetria di solito serve alle banche e ai notai per i mutui e per le compravendite di immobili.
Va richiesta non oltre tre mesi prima la data di compravendita o la richiesta di mutuo.
Sulla planimetria è presente la data di quando è stata prelevata quindi non anticipare troppo i tempi della richiesta.

Dove è possibile richiedere una planimetria catastale con stampe a margine?

Può essere richiesta gratis presso gli sportelli dell’agenzia delle entrate provinciale (catasto). In alternativa può effettuare la richiesta in questa pagina e riceverà la planimetria entro 1 ora al costo di 9,00 euro iva inclusa. Leggi anche l’approfondimento della planimetria casa.

Come va fatta la richiesta della planimetria online?

La richiesta va fatta compilando il modulo online presente in questa pagina. Nel modulo verranno chiesti i dati catastali dell’immobile. Se non ce l’ha a portata di mano dovrebbe prima procurarseli. Nel caso non avesse questi dati catastali compili prima la richiesta di visura catastale indicando per la ricerca il nome del soggetto intestatario dell’immobile.

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.geometraantoniomassari.it/planimetria-catastale-online/”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.