........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Sigaretta elettronica o tradizionale? Lo studio Usa: «Danni simili e rischio maggiore per chi fuma entrambe» #adessonewsitalia

Fumare sigarette elettroniche può causare danni simili al fumo di tabacco. Inoltre, il rischio di una malattia cardiovascolare è maggiore per chi fuma entrambe le tipologie. Lo dimostra una ricerca dell’Università della California, a San Francisco, pubblicata sulla rivista Arteriosclerosis, Thrombosis and Vascular Biology (ATVB) dell’American Heart Association.

APPROFONDIMENTI

Bronchiolite, allarme degli esperti: ondata in anticipo. Dai sintomi ai rimedi, i consigli dei neonatologi

Non è vero che le sigarette al mentolo fanno “meno male” 

I ricercatori hanno condotto due studi, uno sui topi e uno sugli umani. Nel primo hanno misurato la dilatazione arteriosa flusso-mediata (FMD), cioè la capacità dei vasi sanguigni di allargarsi, prima e dopo l’esposizione al fumo di quattro tipi di sigarette tradizionali: nicotina convenzionale, nicotina ridotta, nicotina convenzionale con aggiunta di mentolo e riduzione nicotina con aggiunta di mentolo. Tutte e quattro hanno causato gli stessi danni. 

Sigaretta elettronica dannosa? Il primario Fabio Beatrice: «Manca confronto con quella tradizionale»

Il fumo causa danni in ogni forma 

In un altro esperimento, le cavie sono state esposte ai gas presenti sia nel fumo che nell’aersol di sigarette elettroniche e hanno cercato di capire se ci fossero componenti specifiche che causavano danni. Hanno scoperto che il danno ai vasi sanguigni non deriva da componenti specifiche, ma dall’irritazione delle vie aeree che innesca segnali biologici nel nervo valgo. Questa irritazione si producesia con vaporizzatori che con fumo tradizionale.   

{ const d = document.createElement(“div”); d.setAttribute(“id”, “adv_Inread”); here.insertAdjacentElement(“afterEnd”,d); googletag.cmd.push(function() { const slotInread = googletag.defineSlot(“/38681514,22676347843/”+impostazioni_testata.testata_dfp+”/”+impostazioni_testata.sezione_dfp+”/Inread”,[[2,1],[300,250]],”adv_Inread”).addService(googletag.pubads()); googletag.display(slotInread.getSlotId().getDomId()); _trigger(“inread.dfp.afterDisplay”, slotInread); }); }); // OUTBRAIN creation _waitFor(“cookielaw_5_denied”, () => { (function(c,div){ // setto il div e lo inserisco nel DOM div.classList.add(“OUTBRAIN”); div.setAttribute(“data-src”,”https%3A%2F%2Fwww.ilmessaggero.it%2Fsalute%2Fricerca%2Fsigaretta_elettronica_danni_simili_al_fumo_normale_differenze-7015945.html”); div.setAttribute(“data-widget-id”,”AR_10″); c.insertAdjacentElement(“beforeBegin”,div); // carico lo script loadScript(“//widgets.outbrain.com/outbrain.js”, function(){OBR.extern.researchWidget();}); })(here,document.createElement(“div”)) }); })(document.currentScript); ]]]]]]>]]]]>]]>

«Siamo stati sorpresi di scoprire che non c’era un singolo componente che si potesse rimuovere per fermare l’effetto dannoso del fumo o vapori sui vasi sanguigni. Finché c’è un irritante nelle vie aeree, la funzione dei vasi sanguigni può essere compromessa» ha detto il dottor Matthew L. Springer, professore di medicina e cardiologia dell’Università della California. 

Giovani iniziano a fumare con la sigaretta elettronica 

Un altro rischio della sigaretta elettronica è che attira i giovani e prolunga comportamenti dannosi anche in chi vorrebbe smettere. Negli Stati Uniti oltre 2,55 milioni di studenti delle scuole medie o superiori hanno utilizzato un dispositivo di sigaretta elettronica. Il 10% degli adulti americani utilizza vaporizzatori (dati Centers for Disease Control and Prevention). 

Tumori, «ecco la pandemia dei giovani-adulti». Alimentazione, (mancato) sonno e alcol: nel nuovo studio svelato il boom del cancro

Svapo o sigaretta? Rischio maggiore per chi fuma entrambi 

Nello studio sugli umani, i campioni del sangue di fumatori (sia di elettroniche che non) hanno mostrato una diminuzione della produzione di ossido nitrico da parte delle cellule endoteliali rispetto a quelli dei non fumatori. Inoltre, chi fumava sigarette elettroniche aveva vasi sanguigni più “permeabili” (con maggior rischio di risposte infiammatorie, danni cellulari e malattie coronariche).

Lo studio ha concluso che sia le sigarette elettroniche che quelle tradizionali causano danni. Ma danneggiano aspetti diversi: per questo il mix delle due tipologie di fumo potrebbe essere addirittura più rischioso.  

Il dott. Springer ha affermato: «Questi risultati suggeriscono che l’uso insieme dei due prodotti, come fanno molte persone, potrebbe aumentare i rischi per la salute rispetto all’uso individuale… Non ci aspettavamo di vederlo».  

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.ilmessaggero.it/salute/ricerca/sigaretta_elettronica_danni_simili_al_fumo_normale_differenze-7015945.html”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.